A scuola di scienza

6 aprile 2017 - ore 9:00

Napoli

Città della Scienza, Via Coroglio, 104 e 57

Si terrà il 6 aprile alla Città della Scienza di Napoli il terzo e ultimo road show sulla didattica della scienza di De Agostini Scuola: 3 convegni formativi cui parteciperanno 3 scienziate aderenti al progetto 100esperte.it, iniziativa ideata dall’Osservatorio di Pavia e Gi.U.Li.A. e realizzata in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e la Fondazione Bracco.

Neuroscienze, robotica, tecnologie digitali e sostenibilità ambientale per una didattica sempre più inclusiva e futuri cittadini responsabili: questi i temi al centro della seconda edizione dei convegni formativi gratuiti “A scuola di scienza”, organizzati  all’interno delle più prestigiose sedi  di divulgazione e di ricerca scientifica in Italia.  A Genova (22 febbraio) presso l’ Istituto Italiano di Tecnologia,  Milano (15 marzo) al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” e Napoli (6 aprile) presso la Città della Scienza. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ne ha riconosciuto il contributo al rinnovamento della didattica delle scienze soprattutto in merito al tema delle differenze di genere nell’apprendimento delle materie matematico scientifiche cosiddette STEM.

Tra i relatori – disponibili anche per interviste prima dei convegni –  i neuroscienziati  Andrea Moro (IUSS Pavia), Giulio Sandini (IIT-Istituto Italiano di Tecnologia) e Antonio Malgaroli (Università Vita salute San Raffaele),  la farmacologa Maria Pia Abbraccio (Università degli studi di Milano) donna scienziata impegnata nella ricerca di nuove terapie per le malattie neurodegenerative, la geologa  Elisabetta Erba (Università degli studi di Milano) impegnata sui cambiamenti climatici e la sostenibilità del nostro pianeta, Lucia Mason (Università degli studi di Padova) esperta sugli aspetti meta cognitivi nello sviluppo e nell’apprendimento​, Marco Berardinelli (Responsabile Scuole di Microsof​t) sul tema nuove tecnologie nella didattica.

I laboratori pratici pomeridiani saranno focalizzati sulla didattica non formale, l’apprendimento hands on e il digitale  per coinvolgere, divertire e appassionare ai temi scientifici.

Numerosi i partner scientifici degli incontri, a partire da IIT, Microsoft, WWF, Fondazione Umberto Veronesi, Festival della Scienza, ANISN-Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali.

DeAgostini