Security and justice

Insecurity is one of the main sentiments that currently shape social behaviour. However, defining what is insecurity proves difficult. A set of factors contribute to its perception, including the economy, the labour market, global conflicts, health hazards. Over the most recent years, insecurity has been deeply intertwined to small-scale crime. The Osservatorio analyses media communication on this issue as well as public opinion perceptions in a panel of EU countries (Italy, the United Kingdom, France and Spain).

The projects

Osservatorio europeo sulla sicurezza

Nel corso del 2010, la Fondazione UnipolisDemos & Pi e Osservatorio di Pavia hanno dato vita all’Osservatorio Europeo sulla Sicurezza, con l’obiettivo di rendere permanenti le indagini e le riflessioni sulla sicurezza, sviluppando ulteriormente e su scala continentale l’esperienza maturata nel corso di tre anni di collaborazione nella realizzazione del rapporto “La sicurezza in Italia: significati, immagine e realtà”. L’Osservatorio, mediante report periodici, analizza in modo continuativo il rapporto tra la rappresentazione mediatica della (in)sicurezza, la sua percezione nell’opinione pubblica e la realtà, in Italia e nei principali Paesi europei. Nello specifico, ricostruisce gli atteggiamenti degli italiani sulla sicurezza inquadrandoli nel panorama europeo; definisce la “classifica delle paure” dei cittadini rispetto ai diversi problemi e rischi che si trovano ad affrontare; approfondisce attraverso l’analisi dei principali strumenti di comunicazione – i telegiornali – la rilevanza con la quale i temi dell’insicurezza vengono trattati, definendo così l’indice delle notizie ansiogene.