Science and Health

Oggi più che mai le informazioni sulla salute sono protagoniste di un intenso dibattito pubblico nei media. Con l’emergenza covid hanno praticamente monopolizzato l’attenzione di tutti i telegiornali e di tutte le testate giornalistiche.

Le decisioni di cura e i comportamenti di prevenzione sono correlati all’evoluzione dell’informazione sanitaria sui media, che ha portato recentemente a una progressiva disintermediazione delle figure di autorità scientifico-medica, spesso in contraddizione tra loro, a favore di un approccio quasi autodidatta.

è il primo osservatorio permanente che si propone di analizzare la comunicazione mediatica sui temi della salute e della sanità. Attraverso gli strumenti dell’analisi del contenuto e della ricerca sociale e di marketing il laboratorio di ricerca cercherà di comprendere quali sono i contesti, le caratteristiche, gli attori, le dinamiche e le connotazioni dell’informazione su salute/sanità.

I risultati delle indagini saranno funzionali all’obiettivo più generale di promuovere e sostenere un processo di advocacy, dentro e attraverso i media. I rapporti di ricerca e la loro divulgazione potranno infatti fornire informazioni utili agli stakeholder (istituzioni, aziende, associazioni), costituire oggetto di presentazione e dibattito nell’ambito di eventi aperti al pubblico (conferenze, seminari, tavole rotonde e workshop, ospitati da enti pubblici, scuole, università) favorire il confronto e la discussione sui risultati (attraverso attività seminariali e formative destinate alle scuole, ai media così come ad altre figure professionali operanti nel settore della comunicazione e della sanità)

Per raggiungere i suoi obiettivi l’osservatorio realizzerà una ricerca annuale e una serie di attività di comunicazione e sensibilizzazione in grado di coinvolgere i mass media

The projects

Osservatorio della Comunicazione sulla Salute

 l’Osservatorio della Comunicazione sulla Salute è il laboratorio di ricerca permanente che si propone di analizzare la comunicazione mediatica sui temi della salute e della sanità. Attraverso gli strumenti dell’analisi del contenuto e della ricerca sociale l’osservatorio cercherà di comprendere quali sono i contesti, le caratteristiche, gli attori, le dinamiche e le connotazioni dell’informazione su salute/sanità. I risultati delle indagini saranno funzionali all’obiettivo più generale di promuovere e sostenere un processo di advocacy, dentro e attraverso i media. I rapporti di ricerca e la loro divulgazione potranno infatti fornire informazioni utili agli stakeholder (istituzioni, aziende, associazioni), costituire oggetto di presentazione e dibattito nell’ambito di eventi aperti al pubblico (conferenze, seminari, tavole rotonde e workshop, ospitati da enti pubblici, scuole, università) favorire il confronto e la discussione sui risultati (attraverso attività seminariali e formative destinate al mondo della medicina e della sanità, ai media, alle scuole, così come alle figure professionali operanti nel settore dei media e della sanità). Per raggiungere i suoi obiettivi l’osservatorio realizzerà una ricerca annuale e una serie di attività di comunicazione e sensibilizzazione in grado di coinvolgere i mass media