Terzo settore tra rappresentazione e realtà: rassegna stampa

- Non-profit

Fotografando l’attenzione al tema della donazione nell’informazione televisiva lungo tutto un anno è facile notare come nei telegiornali il tema del dono diventi notiziabile solo quando è trainato da news su questioni sociali più ampie, come emergenze umanitarie, immigrazione e povertà, fatti di cronaca, scienza e salute. Inoltre in 2 casi su 5 si è parlato di dono in occasione di campagne sociali mediatiche e maratone televisive, a seguire ogni qual volta un testimonial conosciuto dal grande pubblico fosse coinvolto. “Dall’indagine dell’Osservatorio di Pavia  si evince come in Italia vi sia la tendenza a mostrare prevalentemente notizie di carattere negativo con toni allarmisti, toni che diventano una costante nei racconti relativi a fenomeni che sembrano sfuggire al controllo dell’uomo, tanto per mancanza di volontà o di capacità, quanto per obiettiva impotenza, come nel caso dei terremoti e di altre catastrofi naturali. “Queste scelte non contribuiscono a creare una cultura della donazione condivisa e non fanno bene alle donazioni: il Giorno del Dono nasce anche per invertire questa tendenza”.